PER RECLAMI

Per reclami

Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a IMA Italia Assistance S.p.A., Servizio Reclami, Piazza Indro Montanelli, 20 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) - Fax: +39 02 26223973 - Email: assistance@imaitalia.it.

Qualora l'esponente non si ritenga soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro della Compagnia nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all'IVASS trasmettendo il reclamo via posta a IVASS Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma oppure a mezzo fax al numero 06.42.133.353/745 oppure anche via PEC all'indirizzo ivass@pec.ivass.it, utilizzando il modulo presente sul sito IVASS  www.ivass.it/ivass/imprese_jsp/HomePage.jsp nella sezione guida ai reclami.

In caso di mancato o parziale accoglimento del reclamo, l'esponente oltre a rivolgersi all'IVASS può ricorrere a sistemi alternativi di risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale, prima di adire l'Autorità Giudiziaria.

In particolare potrà ricorrere ai seguenti sistemi alternativi:
- procedimento di mediazione innanzi ad un organismo di mediazione ai sensi del D.Lgs 4 marzo 2010 n.28 s.m.i.;
- procedura di negoziazione assistita ai sensi del D.L 12/09/2014 n. 132 (convertito in legge 10/11/2014 n.162);
- procedura di arbitrato ove prevista dalle condizioni di assicurazione che regolano il suo contratto.



Rendiconto anno 2016 sull’attività di gestione dei Reclami

Nel rispetto di tutti i requisiti contenutistici previsti dal Regolamento IVASS n. 24/2008, la funzione Servizio Reclami ha elaborato i seguenti prospetti, generati da apposito data-base gestito dalla medesima funzione.

Nell’intera annualità 2016 IMA Italia Assistance S.p.A. ha ricevuto complessivamente 6 reclami ed ha provveduto regolarmente a dare riscontro, classificandoli con i seguenti stati: accolti, transatti e respinti.

A livello di tempistiche di evasione è stato rispettato integralmente il termine indicato nel Regolamento e, nello specifico, come tempo medio di risposta si sono rilevati 12 giorni.

Qui di seguito, in sintesi, il rendiconto dell’attività di gestione reclami, relativo all’annualità 2016, in cui vengono illustrati i dati numerici, la classificazione per tipologie, il relativo esito fornito dalla Compagnia, nonché le tempistiche di risposta.




TIPOLOGIA CAUSALI COMPLESSIVAMENTE RICEVUTI
RECLAMI SU ASSISTENZA 3
RECLAMI SU RETE FORNITORI 2
RECLAMI SU ASSISTENZA MEDICA 0
RECLAMI SU COMMERCIALE /PRODOTTO ASSICURATIVO 1
TOTALE RECLAMI 6


TIPOLOGIA CAUSALI ACCOLTI  TRANSATTI RESPINTI
RECLAMI SU ASSISTENZA 1 0 2
RECLAMI SU RETE FORNITORI 0 0 2
RECLAMI SU ASSISTENZA MEDICA 0 0 0
RECLAMI SU COMMERCIALE /PRODOTTO ASSICURATIVO 0 0 1
TOTALI 1 0 5


TEMPISTICHE DI RISPOSTA * NUMERO RECLAMI INCIDENZA % EFFETTIVA
Reclami che hanno ottenuto risposta in meno di 45 giorni 6 100%
Reclami che hanno ottenuto risposta in più di 45 giorni 0 0%

* Ai sensi del Regolamento n. 24/2008, 45 giorni è la soglia entro la quale il reclamante deve ottenere risposta